SintraCascaisSesimbra.com

Cabo Espichel, Sesimbra, Portogallo

Il Cabo Espichel è il selvaggio e brullo promontorio sulla punta sudoccidentale della Penisola di Setubal. Si tratta di una scenografica regione formata da paesaggi battuti dal vento e torreggianti scogliere incessantemente colpite dal feroce oceano Atlantico.

Cabo Espichel Portogallo

Presso lo splendido ma desolato Cabo Espichel troviamo una serie di interessanti attrazioni turistiche e la zona rappresenta una piacevole escursione partendo da Sesimbra o come parte di una gita in giornata partendo da Lisbona. Cabo Espichel è ideale per i turisti che apprezzano la bellezza selvaggia della natura, mentre altri visitatori potrebbero considerare la zona semplicemente vuota e priva di qualsiasi luogo di interesse. Questo articolo presenta un’introduzione a Cabo Espichel.

 

 

Che cosa c’è da vedere a Cabo Espichel?

Ci sono cinque principali attrazioni turistiche a Cabo Espichel:
• Il Santuario de Nossa Senhora e l’alloggio del pellegrino
• Il faro (Farol do Cabo Espichel)
• La piccola Cappella di Ermida da Memória
• Le tracce dei dinosauri Pedra da Mua
• Le impronte di dinosauro a Lagosteiros

Cabo Espichel cliffs

Le imponenti scogliere di Cabo Espichel

Quanto tempo trascorrere a Cabo Espichel?

Una visita di un’ora può facilmente combinare il Santuario de Nossa Senhora, l’Ermida da Memória e il faro (una camminata di 10 minuti dalla cappella). Si tratta di una passeggiata di 20 minuti attorno alle scogliere fino alle impronte di dinosauro di Lagosteiros e questo percorso passa anche per l’unico posto sicuro dove ammirare le tracce di Pedra da Mua.


Una visita di due ore al Cabo Espichel offre sufficiente tempo per vedere tutto. Alcuni visitatori potrebbero voler vedere soltanto il Santuario de Nossa Senhora e le scogliere, cosa che si può fare in meno di 20 minuti. Se viaggi in autobus, allora l’ora a disposizione sarà sufficiente per vedere la maggior parte dei luoghi di interesse (dettagli sull’autobus si possono trovare alla fine dell’articolo).


Se il caldo/freddo/vento è eccessivo, c’è un buon bar (I Love Espichel) per bere qualcosa e mangiare cucina tradizionale portoghese, situato vicino alla chiesa di Nossa Senhora. Per estendere in modo ottimale una visita, prendi in considerazione una passeggiata escursionistica seguendo il percorso Maravilhas do Cabo oppure lungo le scogliere verso la Praia das Bicas (vedi dettagli più avanti nell’articolo).

Nostra Signora di Cabo Espichel, culti e impronte di dinosauro

Le desolate scogliere di Cabo Espichel hanno sempre respinto superstizione e costumi medievali che, dopo le crociate cristiane in Portogallo (anni settanta del 1100), si fusero lentamente nell’Ordine di Nostra Signora di Cabo Espichel. La costa di Espichel fu teatro di numerosi miracoli e visioni religiose e questo ha permesso alla regione di rimanere un’importante meta di pellegrinaggio dal XIII al XVIII secolo.


La visione più affascinante si verificò nel XV secolo, quando apparve la Vergine Maria in sella ad un mulo gigante e risalì dall’oceano le ripide scogliere. Raggiungendo la cima delle scogliere (e in particolare la Cappella di Ermida da Memória), Maria scomparì, lasciando soltanto le impronte del mulo gigante. Queste tracce del mulo esistono davvero e si possono vedere quale parte della Pedra da Mua, originariamente formata da un enorme dinosauro sauropoda.

Espichel sesimbra

Le massicce scogliere di Cabo Espichel

Il Santuario de Nossa Senhora do Cabo Espichel e Casa dei Ceri

Il Santuario de Nossa Senhora do Cabo Espichel fu costruito sotto la direzione del re Dom Pedro II nel 1701 e fu consacrato nel 1707. La chiesa ha uno scialbo esterno barocco, caratteristica che si trova abitualmente in tutto il Portogallo, ma la principale attrattiva è data dall’interno accuratamente decorato e dal bellissimo soffitto dipinto.

Fuori dalla chiesa si allungano due ali simmetriche costituite da alloggi che ospitavano i pellegrini che visitavano il Santuario de Nossa Senhora. Queste file di alloggi erano chiamate “la Casa dei Ceri”, ma spesso ci si riferiva ad essi semplicemente come ad “ostelli”. Purtroppo gli edifici sono caduti in rovina e sono ormai chiusi ai visitatori.

Cabo Espichel church

La Casa dei Ceri, la versione del campeggio del XVIII secolo

All’estremità del cortile, tra la Casa dei Ceri e la chiesa, c’è la Casa de Agua (casa dell’acqua) ed era da qui che scorreva l’acqua dell’acquedotto.

Il faro di Cabo Espichel

Il faro di Cabo Espichel fu uno dei fari più importanti della costa di Lisbona. L’estremità sudoccidentale della Penisola di Setubal era nota per il traffico marittimo, dato che c’erano alcune importanti città che illuminavano la costa e la regione subiva le feroci tempeste atlantiche. Il primo faro fu costruito nel 1430, ma l’attuale torre di 32 metri risale al 1790. Durante le notti serene, la luce del faro di Cabo Espichel si può vedere a 35 km di distanza sul mare.

Il faro di Cabo Espichel

Il faro di Cabo Espichel

Impronte di dinosauro a Cabo Espichel

Sulle scogliere esposte e sferzate dagli agenti atmosferici di Cabo Espichel ci sono due serie di impronte di dinosauri: Pedra da Mua e Lagosteiros. Le tracce di Pedra da Mua sono incastonate nelle nude scogliere grigie, direttamente sotto la Cappella di Ermida da Memória.

Queste tracce furono principalmente create da un branco di sauropodi (colossali dinosauri a quattro zampe) e includono impronte di giovani e il passo irregolare di un animale ferito. Un fattore che ha favorito la conservazione delle impronte è il fatto di trovarsi su una scogliera quasi verticale, cosa che rende molto difficile vederle da vicino.

Pedra da Mua Cabo Espichel

Le tracce di Lagosteiros sono molto più facili da vedere, ma leggermente meno impressionanti. Le impronte di Lagosteiros furono formate durante il periodo Cretaceo da una serie di dinosauri teropodi e ornitopodi, con le impronte più interessanti di un dinosauro in corsa.


La cosa affascinante delle tracce di Pedra da Mua e Lagosteiros è che sono lontane tra loro soltanto 500 metri ma sono separate da circa 50 milioni di anni e si formarono in due tipi di roccia molto diversi.

Lagosteiros footprints

Impronte di dinosauro a Cabo Espichel

Cappella di Ermida da Memória

La piccola Cappella di Ermida da Memória, situata in posizione precaria vicino all’estremità delle scogliere, fu un’importante meta di pellegrinaggio per il Portogallo. Fu la cappella dove scomparve l’apparizione della Vergine Maria sul mulo e simboleggia l’importanza del fatto che Maria vi “entrò”. All’interno della cappella, le tradizionali mattonelle bianche e azzurre (azulejos) raffigurano il mulo e le sue impronte, che tecnicamente sono la prima prova dell’esistenza dei dinosauri (anche se si credeva che si trattasse di un mulo gigante…). La cappella è chiusa ai visitatori, ma le mattonelle sono visibili attraverso la porta in vetro.

Chapel of Ermida da Memória

La Cappella di Ermida da Memória è sull’estremità delle colline

Escursionismo al Cabo Espichel

La costa del Cabo Espichel offre una serie di sentieri per escursionismo. I due più popolari sono quello delle Maravilhas do Cabo e quello lungo la costa verso la Praia das Bicas. Le Maravilhas do Cabo sono un percorso circolare di 5 km e ulteriori informazioni si possono trovare sul sito Internet Visitsesimbra.pt:
http://visitsesimbra.pt/wp-content/uploads/PDFs/pr2-placard.pdf

(il link si apre in una nuova finestra, dato che si tratta di un PDF scaricabile – ed è un file di 2.2 MB, quindi può richiedere un po’ di tempo per caricarsi)

Il percorso di 12 km lungo le scogliere verso la Praia das Bicas segue una serie di sentieri (tutti vicini alle scogliere) e termina su una delle più incontaminate e remote spiagge della regione di Lisbona.

Raggiungere Cabo Espichel

Si consiglia di recarsi in auto a Cabo Espichel, dato che i mezzi pubblici sono molto scarsi. A Cabo Espichel c’è un grande parcheggio (GPS: 38.419609, -9.21328) e un altro, secondario, più vicino ai sentieri da escursionismo verso le impronte di dinosauro (GPS: 38.42042, -9.20815). Molti di coloro che si recano a Cabo Espichel risiedono a Setubal (a 40 km di distanza) o Sesimbra (14 km). Arrivare in auto da Sesimbra richiede 20 minuti tramite la N379, mentre da Setubal sono necessari 50 minuti.

bus to the Cabo Espichel

Il Santuario da Nossa Senhora do Cabo Espichel

I mezzi pubblici verso Cabo Espichel sono molto limitati e c’è soltanto un autobus valido da Sesimbra. La linea 205 parte dalla stazione degli autobus di Sesimbra alle 13:50 e l’autobus 201 parte da Cabo Espichel alle 15:30 (aggiornato al novembre 2017). Il che offre circa un’ora per visitare Cabo Espichel ed è giusto il tempo sufficiente per visitare la chiesa e il faro oppure la chiesa e le impronte di dinosauro (ma non tutte e tre le cose).

L’autobus effettua le corse sette giorni su sette ma attenzione a non perdere la coincidenza, perché altrimenti sarà necessaria una lunga camminata fino ad Azóia o un costoso taxi fino a Sesimbra. I più recenti orari dell’autobus si possono trovare all’autostazione di Sesimbra e sul sito Internet di TST:
http://www.tsuldotejo.pt/ver_horario.php?fx=205_Ida_20170912_20301231_lineScheds.svg.png
http://www.tsuldotejo.pt/ver_horario.php?fx=201_Ida_20150105_20301231_lineScheds.svg.png

(i link qui sopra si aprono in una nuova scheda)

it - es uk fr pt de

SintraCascaisSesimbra.com

La migliore guida per Sesimbra

Booking.com

7 giorni a Lisbona

1 settimana a Lisbona

Itinerario consigliato
per una settimana di
vacanza a Lisbona

Aeroporto

aeroporto di Lisbona

Guida all’ aeroporto di
Lisbona e come
arrivare in città

7 giorni a Lisbona

1 settimana a Lisbona

Itinerario consigliato
per una settimana di
vacanza a Lisbona

Aeroporto

aeroporto di Lisbona

Guida all’ aeroporto di
Lisbona e come
arrivare in città

7 giorni a Lisbona

1 settimana a Lisbona

Itinerario consigliato
per una settimana di
vacanza a Lisbona

Aeroporto

aeroporto di Lisbona

Guida all’ aeroporto di
Lisbona e come
arrivare in città